Il MEF ha risposto positivamente a tre interrogazioni relative a problematiche incerte in tema di Superbonus 110.

In attesa di un’apposita circolare dell’AdE, che sarà specificamente dedicata ai criteri interpretativi da applicare ai dubbi su Superbonus, il MEF ha dato indicazione per le seguenti situazioni:

Immobili Abusivi – la nuova Cilas non prevede l’attestazione dello stato legittimo e, separando l’aspetto fiscale da quello della responsabilità edile, ammette al Superbonus anche l’abuso non sanabile. Restano ovviamente le prerogative di controllo da parte delle amministrazioni comunali;

Montascale – trattandosi di superamento di barriere architettoniche anche l’installazione di questo dispositivo rientra nella categoria degli interventi agevolati;

Installazione Sonde Geotermiche – appartenendo alla casistica della sostituzione degli impianti di climatizzazione esistenti con impianti centralizzati dotati di pompe di calore e sistemi ibridi con sonde geotermiche abbinabili all’installazione di impianti fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo, l’intervento può accedere all’incentivo.