STRUTTURE ALBERGHIERE

Il decreto milleproroghe introduce l’ennesima proroga per l’adeguamento ai fini antincendio delle strutture alberghiere.

Le strutture con oltre 25 posti letto esistenti all’11 maggio 1994 devono completare l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione

incendi entro il 31 dicembre 2021 previa presentazione della SCIA (entro giugno 2020) parziale che attesti la conformità

dei corridoi, delle scale, dei compartimenti, degli ascensori e montacarichi, delle vie d’uscita e degli impianti idrici antincendio.

STRUTTURE SANITARIE e ASSIMILABILI

Il DM 20/02/2020 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n°50 del 28/02/2020 ha prorogato le scadenze di prevenzione incendi

delle strutture sanitarie. Per quanto riguarda gli impianti elettrici non è previsto alcun rinvio per:

a) impianto di illuminazione di sicurezza (obbligatorio in tutte le aree);

b) conformità degli impianti elettrici alla regola dell’arte (L.186/68) e al DM 37/08 (obbligatoria la dichiarazione di conformità a cura

dell’installatore dell’impianto o per le parti non certificate di Dichiarazione di Rispondenza a firma di Professionista abilitato).

E’ prevista una proroga di un anno per l’adeguamento completo degli impianti elettrici secondo il DM 19/03/2015 e che per cause

di forza maggiore (mancanza di fondi, tempistiche per le procedure di gara ecc.) sono impossibilitate a completare i lavori. Il termine

per l’adeguamento completo degli impianti slitta al 24/04/2025.